Consulenza informatica aziendale per piccole imprese

da | 4,Ago, 2016

Il nostro Centro di Assistenza si occupa anche di consulenza informatica aziendale, specialmente per piccole imprese (diciamo con un numero di postazioni inferiore a 10…). Dopo 10 anni di esperienza a Bologna, possiamo dire che la situazione che troviamo in queste realtà è spesso simile: problematiche con il server, hardware e software obsoleti, infrastrutture di rete compromesse, …

In questo articolo vediamo insieme quali sono i punti deboli dell’informatica nelle aziende e qualche consiglio pratico per porre rimedio!

Consulenza informatica aziendale piccole imprese 3

lo stato dell’arte

Quando ci imbattiamo in piccole realtà, la situazione che troviamo è quasi sempre la stessa: un parco macchine problematico e confuso.

  • Server
    Il server è quasi sempre il male supremo di ogni piccola impresa con problemi informatici. Solitamente viene usato per condividere i file, per la gestione della posta, o per alloggiare un gestionale o il programma di fatturazione.
  • Sistemi operativi superati e macchine obsolete
    Quasi tutte le postazioni presentano software obsoleti (Windows XP addirittura…) o comunque hardware estremamente datati; non è infrequente sentire il personale delle aziende fare discorsi come: “tanto ormai mi ci sono abituato alla lentezza di questo computer: la mattina, quando arrivo in ufficio, lo accendo e mentre aspetto che parta tutto mi vado a fare un caffè… “
  • Infrastruttura di rete e connettività male organizzate
    Lo status della rete è spesso confuso: è facile trovare cavi di rete che vanno da tutte le parti, switch e vari reperti delle epoche passate, come linee ISDN o di fax non più utilizzati eccetera.

Consulenza informatica aziendale piccole imprese 2

Mai rassegnarsi!

Come procedere, dunque, per rimettere in sesto queste situazioni?

L’approccio che adottiamo, ovviamente, cambia di caso in caso; ciò nonostante posso comunque delineare delle tematiche comuni a tutte queste realtà.

Server

Il server è un mito da sfatare: non solo nel 90% dei casi non serve affatto, ma spesso risulta anche estremamente pericoloso: un server può rompersi, avere problemi, necessita di licenze, e in ogni caso va gestito e aggiornato…

Oggi ci sono numerose soluzioni che consentono di eliminarlo, ecco qualche esempio:

  • Gestire la posta aziendale con un servizio cloud (consiglio l’ottimo Google apps for work)
  • Utilizzare un NAS per la condivisione dei file
  • Per il gestionale o il programma di fatturazione utilizzare una soluzione completamente on-line (ovvero in cloud)

Strutturandosi in questa maniera l’azienda non dovrà più preoccuparsi acquistare, gestire e mettere in sicurezza un server, che potrà, a questo punto, essere eliminato.

Parco macchine

Per risolvere le problematiche relative ai computer, la soluzione è piuttosto semplice: acquistarne di nuovi (ecco qualche indicazione sull’acquisto di computer sempre dal nostro blog)! In breve, consiglio scegliere PC con l’ultimo sistema operativo disponibile e con un disco SSD, che migliora in maniera esponenziale le prestazioni.

Anche per quanto riguarda i software meglio propendere per licenze cloud on-line, cosa che ci consentirà di installare e disinstallare molto agilmente tutti i software che abbiamo acquistato, e in caso vi siano aggiornamenti non dovremmo comprare nuove versioni. Altro vantaggio dei SAS è il fatto che potremo fare a meno di supporti fisici, perdibili e deperibili.

Reti

Per quanto riguarda la parte di reti, la parola d’ordine è semplificare. Il nostro consiglio è eliminare tutti cavi di rete che non servono (e che di solito abbondano!), installare una rete Wi-Fi capace di coprire le varie aree di lavoro, eliminare quando possibile tutti vari apparati superflui.

Per le postazioni fisse, bene anche i cavi LAN che garantiscono maggior velocità e stabilità della connessione e minori problemi in caso di disservizi della rete senza filo.

Consulenza informatica aziendale piccole imprese1

Sicurezza

Un altro problema che spesso troviamo nell’aziende è quello di non avere alcuna sicurezza dei dati: nessuna VPN, nessun firewall, nessuna cifratura dei dischi, nessun sistema di conservazione e protezione delle password.

Dopo esserci occupati dei punti più urgenti (quelli elencati sopra) passiamo a mettere a posto tutte le questioni legate alla sicurezza.

Per saperne di più ecco qualche approfondimento!