Connessioni sicure

da | 21,Lug, 2015

Negli articoli precedenti abbiamo analizzato alcuni dei principali pericoli di Internet, come phishing e CryptoLocker.
Oggi vi suggeriamo qualche intervento utile per mettere in sicurezza le vostre connessioni e i vostri dati.

150721connessioni sicure 2

Come abbiamo ripetuto molte volte, una delle operazioni preliminari necessarie per usare il computer in sicurezza è avere una conoscenza quantomeno di base delle minacce che popolano il web e capire come funzionano le connessioni.
A costo di ripeterci, vi consigliamo innanzitutto di informarvi e prendere coscienza dei rischi che comporta un uso non consapevole del computer. Del resto, una delle difficoltà maggiori che abbiamo riscontrato come Centro di Assistenza Informatica e uno dei motivi per cui abbiamo deciso di scrivere questa breve rubrica di articoli dedicati alla sicurezza informatica, è proprio cercare di fare aprire gli occhi ai nostri clienti su questo aspetto.
Senza entrare eccessivamente in tecnicismi, proviamo a fare un brevissimo excursus sulle connessioni  ed in particolare sulle connessioni in chiaro.

Le connessioni

Ogni comunicazione internet è regolata da protocolli dedicati: http per la navigazione in rete, SMPT per le mail, FTP per le connessioni a un sito, ecc.
All’interno di ogni protocollo, transita una specifica tipologia di dati che i malintenzionati possono intercettare qualora l’utente non prenda le dovute precauzioni.
In particolare, gli accessi a Internet avvengono tramite il protocollo TCP/IP, che assegna un indirizzo univoco a ogni PC. Una volta assegnato tale IP, che funziona come una vera e propria targa identificativa, il computer è in rete a tutti gli effetti e fa parte di essa. Questo significa che può contemporaneamente ricevere e inviare pacchetti di dati.
La condivisione di queste informazioni e lo scambio di dati, se non correttamente tutelati, ci espone a rischi e intrusioni soprattutto quando per accedere alla rete viene utilizzata una connessione in chiaro, ovvero non crittografata.

Connessioni Sicure

Connessioni in chiaro

Tutte le connessioni web nascono come “trasmissioni in chiaro”, ovvero senza alcuna crittografia. Questo vuol dire che il contenuto di questi trasferimenti può essere facilmente intercettato da malintenzionati!
Infatti, una connessione in chiaro permette a chiunque di decriptare i dati trasmessi: a seconda del tipo di protocollo violato, sarà possibile leggere le vostre mail, vedere le ricerche fatte su Google o avere accesso a tutti i file memorizzati sul vostro hard disk.
Una fonte ulteriore di rischio è legata al mondo mobile e la proliferazione dell’Internet of Things non farà che aumentare questa problematica: Cisco, importante azienda operante nel settore, stima oltre 50 miliardi di dispositivi intelligenti connessi alla rete entro il 2020.
Nonostante tutto questo, le connessioni in chiaro sono ancora le più diffuse tra piccole/medie aziende, studi professionali, e, naturalmente, anche tra privati. Dalla nostra esperienza come Centro di Assistenza informatica, possiamo dire che in molti, troppi casi le aziende tendono a non mettere in sicurezza le proprie infrastrutture informatiche, esponendo i propri dati a un’enorme vulnerabilità.

Cosa possiamo fare per voi

Purtroppo, come abbiamo già anticipato, non esiste un modo univoco né un unico programma unico per mettere in sicurezza le proprie connessioni: occorre articolare una serie di interventi su diversi fronti per proteggere contemporaneamente mail, connessioni, dati…
Per ogni utente, a seconda dell’uso che viene fatto del computer, sarà necessario uno scudo su misura apposito, tarato sulle specifiche esigenze.
Per mettere in salvo i vostri dati e impedire a estranei di introdursi nei vostri apparecchi, iKong ha studiato un pacchetto per la sicurezza informatica di privati, liberi professionisti e aziende.
Naturalmente i piani vengono progettati su misura di volta in volta e adattati alle esigenze della singola azienda, valutando le criticità e agendo con piani di formazione ad hoc.

Connessioni Sicure
Ecco una panoramica degli interventi che possiamo mettere in atto:

  • Installazione configurazione di rete VPN (cifratura delle comunicazioni internet)
  • Potenziamento delle protezioni virali con l’utilizzo di prodotti anti-spyware
  • Messa in sicurezza e protezione delle caselle di posta
  • Piano di aggiornamento delle password e utilizzo di Password Manager avanzati
  • Check up stato di salute dell’infrastruttura informatica
  • Piano di Backup e messa in sicurezza dei propri dati sensibili
  • Manutenzioni programmate del sistema operativo
  • Protezioni protocolli P2P

Per qualunque ulteriore informazione, non esitate a contattarci! I nostri tecnici non vedono l’ora di aiutarvi!