Assistenza Informatica: 9 cose da portare con sè

da 23,Mar, 2015

Quali sono gli strumenti che un buon tecnico informatico dovrebbe portare sempre con sè durante le assistenze?  Abbiamo fatto questa domanda ad uno dei tecnici informatici di iKong, il nostro Centro di Assistenza informatica a Bologna ed ecco la lista delle 9 cose davvero indispensabili per garantire un perfetto servizio!

Must have

…hardware

Assistenza Informatica: 9 cose da portare con sè

 

  • Cacciaviti: munirsi sempre di un set di cacciaviti piccoli. I migliori sono quelli magnetici (per evitare di perdere preziose – e piccole – viti nei case dei clienti…). Meglio avere un buon set di punte (inteso come forme e dimensioni), come per esempio le punte esagonali o torx.
  • Cavi: meglio dotarsi sempre di un paio di cavi USB (di tipo A, B, micro, etc.) e di un cavo ethernet lungo (anche 10 metri).
  • Router: munirsi sempre di due router: uno ADSL e uno non ADSL.
  • Dischi originali di Windows, nelle sue varie versioni (XP, Vista, 7, 8) per poter accedere alla console di ripristino, etc.
  • Un CD live di Ubuntu e una chiavetta USB con una live di Ubuntu: una distribuzione live di un sistema operativo consiste in un CD o in una chiavetta che, inseriti nel computer al boot (cioè all’avvio) permettono di avviare, appunto, Windows o Linux anche se nell’hard disk del computer ci sono problemi o errori che non permettono l’avvio del sistema operativo originariamente installato nel computer. Una volta avviato un sistema operativo Live, a meno che il disco fisso non sia rotto o abbia problemi di partizione, di solito siamo in grado di accedere ai file, per modificarli, aggiungerli o semplicemente farne un backup e mettere il cliente immediatamente in condizione di servirsene su un altro suo computer.

…e software

Assistenza Informatica: 9 cose da portare con sè

 

  • I tool: ci sono diversi tool che bisogna avere sempre con se. Servono principalmente per eseguire delle pulizie di sistema o per analizzare e rimuovere problemi (li abbiamo citati in altri articoli del nostro blog, ad esempio parliamo dei programmi per migliorare le prestazioni di un computer lento qui), vediamone una rapida carrellata:
    • AdwCleaner: trova ed elimina malware (toolbar, etc.)
    • Ccleaner: pulisce il Sistema (file obsoleti, cestino, collegamenti rotti, registro, etc.)
    • Speccy: permette di ottenere un report circa tutti i component hardware del PC senza smontarlo fisicamente. Utile per vedere se c’è spazio per un nuovo banco di RAM…
    • MalwareBytes: simile ad adwcleaner
    • PartitionManagerFree: permette di gestire le partizioni del computer
    • Un HDD cloner: questo dispositivo è composto da due vani (bay) che permettono di clonare un disco integralmente in un altro, sia via software che autonomamente (ovvero senza attaccarlo al computer – questa funzione è però solo possibile quando il disco di destinazione è di dimensioni uguali o minori al disco sorgente).
  • Chiavette USB portatili o HDD portatile: utili se dobbiamo salvare o spostare una grande mole di dati, o per fare eventuali immagini/backup del computer del cliente.
  • Un portatile: un computer portatile può sempre essere utile, specialmente in cui casi in cui il computer del cliente proprio non funziona e dobbiamo tirare fuori i dati che gli servono seduta stante (anche se in questo caso potrebbe essere più rapido usare una chiavetta USB con installata una versione live di Linux, in coppia con un HDD esterno). Un notebook risulta anche fondamentale quando il cliente non dispone di computer portatili e dobbiamo diagnosticare eventuali problemi di copertura/interferenza della rete WiFi.

Conclusioni

La lista è completa e adesso sapete anche voi tutto quello che i tecnici di iKong portano con sè durante i loro servizi di assistenza informatica a Bologna!