5 cose che non sapete sul Cestino di Windows

da 1,Apr, 2016

Tutti sappiamo come funziona il Cestino di un computer, ma in questo articolo i tecnici di iKong, Centro di Assistenza PC a Bologna, vi sveleranno alcuni trucchi per utilizzarlo al meglio!

5 cose che non sapete sul cestino di Windows - iKong

1) Non svuotate mai il Cestino

Anche se l’idea di fare un po’ di pulizia nel PC e cancellare in blocco tutti i file del computer può sembrare allettante, non dovreste mai svuotare completamente il Cestino! Vi state chiedendo il perchè?

Come sapete, una volta che un file viene cancellato, non scompare definitivamente dal PC, ma viene semplicemente spostato nel Cestino. La possibilità di archiviare file non più necessari e cancellarli rapidamente in un secondo momento, è una vera e propria garanzia: qualora avessimo cancellato un file inavvertitamente e lo volessimo recuperare in un secondo momento, sarebbe sufficiente entrare nel Cestino, individuare quel file tra l’elenco dei documenti e ripristinarlo. È proprio questa la funzione del cestino del computer. Se non fosse stato necessario, i programmatori dei sistemi operativi avrebbero previsto l’eliminazione diretta!

Per essere certi di non cancellare file che potrebbero tornarvi utili in futuro, evitate di usare la funzione “Svuota Cestino”, o saranno persi per sempre!

2) Cancellare i file definitivamente

In alcune circostanze, potremmo avere la necessità di eliminare definitivamente un file dal nostro computer. Se siete certi che quel particolare documento non vi serva mai più, ecco cosa fare per cancellarlo per sempre:

  1. Ciccare con il tasto destro sul file o sulla cartella che vogliamo eliminare, tenere premuto maiuscolo (o shift) e selezionare elimina. In questo modo possiamo cancellare i file definitivamente, senza il passaggio intermedio nel Cestino.
  2. Cancellare i file mettendoli nel cestino, quindi aprire il cestino, selezionare i file e eliminarli.

3) La Capienza

Il cestino del computer non ha una capienza infinita: una volta raggiunta la dimensione massima prevista (della quale parleremo tra poco), il Cestino eliminerà i file più vecchi presenti al suo interno per fare spazio ai documenti appena eliminati.

Per impostare o vedere la dimensione riservata dal vostro computer al cestino dovrete:

  1. cliccare con il tasto destro sul cestino
  2. selezionare Proprietà
  3. a questo punto potrete scegliere tra l’impostazione di una capienza personalizzata o la possibilità di eliminare i file direttamente. Come ho scritto poche righe fa, questa seconda opzione non è assolutamente consigliata.

Di default, il cestino è impostato per essere grande il 5% della capacità del nostro hard disk. Come potete vedere dall’immagine sottostante, infatti, il cestino del computer dal quale sto scrivendo è impostato a 13 giga, in un disco da circa 230 GB.

5 cose che non sapete sul cestino di Windows | iKong

4) Modificare le impostazioni del Cestino

Come abbiamo appena visto, sarebbe comodo avere un cestino estremamente capiente, ma riservare troppo spazio a quest’ultimo sacrificherebbe i gigabyte disponibili per il normale utilizzo quotidiano del PC…

Quindi, il nostro suggerimento è impostare lo spazio riservato per il cestino ad una dimensione che ritenete congrua (non tanto per il cestino stesso, quanto piuttosto per lo spazio che vi serve per il resto dei file) e seguire queste semplici istruzioni: verificare i file presenti nel il Cestino con una certa cadenza, ordinare i file al suo interno dal più grande al più piccolo e eliminare i file più pesanti.

5 cose che non sapete sul cestino di Windows | iKong

Eliminando i file di grandi dimensioni, il nostro Cestino avrà spazio a sufficenza per archiviare tanti documenti più piccoli… In fondo pensateci bene: di solito, quando dobbiamo recuperare qualche file eliminato, non si tratta di un film da 2 GB, ma piuttosto di documenti o immagini o PDF, eccetera. Se ci ricordiamo di eliminare dal Cestino i file più grandi, potremo recuperare documenti Word o Excel, mail, foto anche di molti anni fa!

5) Occhio alla pulizia

Come avrete capito, lo svuotamento completo del cestino non è molto pratico… ricordiamoci quindi di porre particolare attenzione a tutti quei software che effettuano la pulizia del sistema (ad esempio Ccleaner …): prima di far partire la pulizia togliamo la spunta dalla voce che indica lo svuotamento del cestino! I nostri file saranno al salvo!